Corso 8: Corso Teorico-Pratico di Terapia Perio-Implanto-Protesica

Chiamaci Tel. +39 055 24 79 471

Livello: BASE / INTERMEDIO

Tipo: TEORICO / PRATICO (su propri pazienti)

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO

Il corso è rivolto a coloro che desiderano imparare o perfezionare i principi e le procedure necessarie per poter trattare i pazienti, che necessitano di una riabilitazione implanto-protesica, nel rispetto dei tessuti parodontali mediante un approccio multidisciplinare che ha come obiettivo finale il recupero della funzione e dell’estetica.

ABSTRACT

Il corso si pone come obiettivo quello di descrivere il protocollo operativo e le fasi di trattamento parodontali, implantari e protesiche, in modo semplice ma completo. Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di formulare una diagnosi, un piano di trattamento adeguato e di eseguire tutte le tecniche chirurgiche e protesiche necessarie per ottenere un risultato ottimale con particolare attenzione al trattamento dei tessuti molli ed all’estetica. Alcuni casi, trattati durante il corso, verranno seguiti dalla fase diagnostica a quella finale.

Per ottenere il miglior risultato dal corso, è consigliabile selezionare casi da trattare negli incontri previsti per la parte pratica, secondo il protocollo parodontale, chirurgico e protesico suggerito dai relatori.

COSA SI IMPARA

A comprendere l’importanza di un approccio multidisciplinare per trattare correttamente il paziente
Ad effettuare una corretta e completa Diagnosi Funzionale ed Estetica con particolare riguardo ai casi compromessi parodontalmente in cui si voglia recuperare un’estetica adeguata
A decidere quando è meglio tenere un dente e quando posizionare un impianto
A comprendere quali sono le limitazioni del trattamento e i possibili compromessi da presentare al paziente
A scegliere la tecnica chirurgica e la progettazione protesica ideale per ogni specifica circostanza clinica
A scegliere la procedura più indicata per la risoluzione delle problematiche del paziente
A conoscere in profondità le tecniche di incisione, di posizionamento degli impainti e di sutura
Ad acquisire le nozioni per poter gestire in modo adeguato i tessuti duri e molli
A progettare il restauro protesico in base alle esigenze del paziente
A conoscere le tecniche di laboratorio, cliniche e i relativi materiali
A gestire le eventuali complicanze delle singole procedure

PROGRAMMA

I° INCONTRO

PRIMO GIORNO

Parte Teorica

L’importanza di far precedere la Terapia Parodontale alla Terapia Implantare nei casi parzialmente edentuli
Quando fare chirurgia parodontale rigenerativa e quando utilizzare gli impianti
L’approccio multidisciplinare alla Terapia Implantare
La Diagnosi e il Piano di Trattamento in Terapia Implantare
Le mascherine radiologiche e chirurgiche: la loro funzione e le modalità di realizzazione
L’Esame Radiografico: Radiografie periapicali, OPT, Tomografie Computerizzate, Cone Beam
Analisi e classificazione dei difetti ossei
La Formulazione del Piano di Trattamento e della tecnica chirurgica indicata
Presentazione di Casi Clinici trattati, con risultati a lungo termine, con particolare riferimento a:
L’analisi del sito chirurgico
La tecnica di incisione
Il disegno del lembo
Il posizionamento dell’impianto nelle 3 dimensioni dello spazio
Le tecniche di sutura
La gestione delle complicanze

SECONDO GIORNO

Parte Pratica

Esercitazione pratica su simulatore con inserimento di impianti da parte dei partecipanti
Interventi Dimostrativi da parte dei relatori di chirurgia implantare in diretta TV (è possibile fare domande durante gli interventi all’operatore) e tramite video montati con risultati a distanza

2° INCONTRO

PRIMO GIORNO

Parte Teorica

Impianti immediati post-estrattivi o differiti: vantaggi, svantaggi e complicazioni
La gestione dell’alveolo post-estrattivo
Come modificare i profili ossei per guidare la risposta a lungo termine dei tessuti peri-implantari
Come gestire i tessuti molli nella prima fase chirurgica

Parte Pratica
Interventi Dimostrativi di chirurgia implantare in diretta TV (è possibile fare domande durante gli interventi all’operatore) e tramite video montati con risultati a distanza di:
Posizionamento di impianti con tecnica differita
Posizionamento di impianti post-estrattivi (con eventuale posizionamento immediato del provvisorio)

SECONDO GIORNO

Parte Pratica

Interventi Dimostrativi da parte dei relatori di chirurgia implantare in diretta TV (è possibile fare domande durante gli interventi all’operatore) e tramite video montati con risultati a distanza di:
Posizionamento di impianti con tecnica differita
Posizionamento di impianti post-estrattivi (con eventuale posizionamento immediato del provvisorio)

3° INCONTRO

PRIMO GIORNO e SECONDO GIORNO

Parte Pratica

Interventi da parte dei partecipanti su propri pazienti – il partecipante eseguirà l’intervento, sotto la guida continua di un tutor, di:
Posizionamento di impianti in edentulie parziali o totali e gestione dei tessuti molli peri-implantari

4° INCONTRO

PRIMO GIORNO

Parte Teorica

Il trattamento Chirurgico Estetico – come correggere e stabilizzare i tessuti molli a lungo termine
Tecniche avanzate di chirurgia gengivale, mucogengivale e plastica peri-implantare
La correzione della Linea Mucogengivale e dei margini gengivali
Innesti di Connettivo (tecnica bilaminare, a busta, a tunnel)
Innesti Liberi
Tecniche di sutura per il controllo ottimale dei tessuti molli

Parte Pratica

Interventi Dimostrativi da parte dei relatori di chirurgia implantare in diretta TV (è possibile fare domande in diretta all’operatore) e tramite video montati con risultati a distanza di:
Seconda fase chirurgica implantare e modificazione dei profili tessuti molli con tecniche parodontali

SECONDO GIORNO

Parte Pratica

Interventi da parte dei partecipanti su propri pazienti – il partecipante eseguirà l’intervento sotto la guida di un tutor di:
riapertura impianti e modificazione dei profili tessuti molli con tecniche parodontali

5° INCONTRO

PRIMO GIORNO

Parte Teorica

Descrizione della componentistica implantare
Presa delle impronte diagnostiche e di precisione
Progettazione della protesi secondo appropriati concetti di biomeccanica e di occlusione
Protesi cementata o avvitata?
I provvisori e il condizionamento dei tessuti molli
Come trasferire in laboratorio i profili di emergenza ottenuti con i provvisori
Fabbricazione del porta impronta individuale
I materiali e le tecniche per l’impronta finale
L’impronta di precisione su denti naturali e sugli impianti
I modelli master
Il montaggio in articolatore dei modelli master e il montaggio incrociato con i modelli dei provvisori
Selezione dei pilastri protesici in relazione al tipo di protesi scelta
Sostituzione dei denti singoli, edentulie parziali e totali nei mascellari superiori e inferiori
Carico Precoce e Carico Immediato
Nuovi orientamenti e nuove ricerche

SECONDO GIORNO

Parte Pratica

Presa dell’impronta diagnostica e di precisione su impianti
La duplicazione del profilo del provvisorio
Come individualizzare i monconi da impronta implantari
Fabbricazione della Protesi Provvisoria in resina acrilica
Selezione dei pilastri protesici in relazione al tipo di protesi scelta

6° INCONTRO

PRIMO GIORNO

Parte Teorica

Prova dei pilastri protesici e delle sottostrutture metalliche e metal-free
Quando utlizzare restuari in metallo-ceramica e quando metal-free
La prova funzionale ed estetica
L’impronta di posizione
La consegna del manufatto protesico
Verifiche post-cementazione
Nuove tecnologie: possibilità e limiti
Revisione dei passaggi chiave del corso

SECONDO GIORNO

Parte Pratica

La consegna del provvisorio
Prova dei pilastri protesici e delle sottostrutture
La prova funzionale ed estetica
L’impronta di posizione
La consegna del manufatto protesico

Durata del Corso: 6 incontri di un giorno e mezzo

Orario:

1° giorno 11:00-13:30, 14:30-16:30, 17:00-19:30

2° giorno 8:30-11:00, 11:30-14:00

Date da definire

ECM: In fase di accreditamento

Per ulteriori informazioni:

Studio Ricci

Via Gino Capponi, 26 – 50121 Firenze

Tel: 055-2466520

E-Mail: formazione@studioriccifirenze.it

Top