Nel contesto di un corretto piano di trattamento, l’espansore rapido del palato consente di correggere il morso incrociato dei molari permanenti e produrre l’espansione trasversale del mascellare superiore in modo più o meno rapido. L’ipoplasia trasversale del mascellare superiore è una delle anomalie di interesse ortognatodontico più frequenti da osservare.

Il caso di una paziente a cui è stato applicato l’espansore rapido, si può notare come dal lato frontale e laterale sia possibile osservare un aumento degli spazi interdentali dovuto all’allagamento del’intero palato.
Il caso di una paziente a cui è stato applicato l’espansore rapido, si può notare come dal lato frontale e laterale sia possibile osservare un aumento degli spazi interdentali dovuto all’allagamento del’intero palato.

Spesso è associata al morso incrociato posteriore mono o bilaterale e talora è complicata dalla presenza di altri problemi: affollamento dentale, asimmetrie dentali, asimmetrie posturali e/o basali, e presenza di abitudini disfunzionali. La procedura clinica nel nostro studio prevede l’utilizzo nelle prime fasi della dentatura mista di un disgiuntore rapido tipo Haas, con scudi in resina a contatto della volta palatina . L’apparecchiatura è costituita dalla vite di espansione i cui bracci posteriori sono saldati a due bande cementate ai secondi molari da latte con resina composita.

Stesso caso della immagine precedente in cui è apprezzabile la variazione della conformazione del palato a seguito dell’istallazione e progressivo allargamento dell’espansore nel tempo
Stesso caso della immagine precedente in cui è apprezzabile la variazione della conformazione del palato a seguito dell’istallazione e progressivo allargamento dell’espansore nel tempo