Esiste evidenza scientifica e clinica che è possibile effettuare il movimento ortodontico anche su un paziente trattato che è stato affetto da malattia parodontale.
Prima di procedere con il trattamento ortodontico è indispensabile passare attraverso differenti fasi terapeutiche che consentano di eliminare la malattia parodontale e di effettuare la terapia in condizioni di massima igiene orale.
In corso di trattamento ortodontico il paziente dovrà effettuare pulizie periodiche più ravvicinate.

Un caso compesso di terapia combinata di terapia ortodontica combinata con terapia parodontale
Un caso compesso di terapia combinata di terapia ortodontica combinata con terapia parodontale
Un caso compesso di terapia combinata di terapia ortodontica combinata con terapia parodontale
Un caso compesso di terapia combinata di terapia ortodontica combinata con terapia parodontale

E’ fondamentale nei casi suscettibili alla malattia parodontale tenere sotto controllo l’infiammazione, il sanguinamento e la presenza di placca durante tutto il trattamento.