I Classe

Questo tipo di “malocclusione” presenta spesso disturbi che interessano la dimensione verticale, morso aperto, o trasversale, morso incrociato. Su queste strutture ossee sono spesso presenti anomalie dentali come l’affollamento.

II Classe

I rapporti antero-posteriori dei mascellari sono alterati. Le anomalie possono essere a carico del mascellare superiore, del mascellare inferiore o di entrambi. Gli incisivi superiori possono essere molto sporgenti o inclinati in indietro. L’abbinamento di questi problemi a eventuali alterazioni verticali o trasversali può dare al profilo un andamento più o meno convesso.

III Classe

Anomalia dei rapporti antero posteriori caratterizzata da diverse forme cliniche. Il mascellare superiore può risultare avere un iposviluppo con mandibola con crescita normale oppure la mandibola può essere troppo grande o avanzata rispetto a un mascellare superiore normale oppure il mascellare superiore può risultare piccolo e corrispondere ad una mandibola grande e sporgente. Spesso questo tipo di malocclusione è associata a problemi verticali e trasversali di difficile soluzione solo con terapia ortodontica rendendo necessaria una combinazione di trattamento ortodontico-chirurgico a fine crescita.

A partire da sinistra i tre tipi di occlusione: I Classe, II Classe e III Classe
A partire da sinistra i tre tipi di occlusione: I Classe, II Classe e III Classe