Posizionamento Implantare Computer Assistito

Voglio allineare i denti, ma non voglio l'apparecchio

Ho degli spazi neri tra i denti e le gengive

Mi sanguinano le gengive

Posizionamento Implantare Computer Assistito

Vorresti aumentare il numero dei tuoi denti, ma hai paura dell’intervento implantare?

Oggi con la Chirurgia Computer Assistita hai risolto la maggior parte dei tuoi problemi!

Infatti, grazie al rapidissimo progresso tecnologico in campo odontoiatrico, oggi è possibile posizionare gli impianti in modo molto più preciso e semplificato a tutto vantaggio del paziente.

I principali Vantaggi del “Posizionamento Implantare Computer Assistito” sono:

  1. Molto spesso è possibile posizionare gli impianti senza “aprire” le gengive, cosa generalmente necessaria per “vedere” meglio dove mettere l’impianto.
  2. Il paziente, non appena, l’anestesia perderà il suo effetto, non avvertirà alcun dolore, al massimo un leggero fastidio facilmente gestibile con un leggero antidolorifico.
  3. Il posizionamento degli impianti è molto più preciso
  4. Generalmente non è necessario posizionare dei punti di sutura
  5. Il sanguinamento è praticamente assente
  6. La durata della chirurgia è molto ridotta (meno della metà del tempo)
  7. Facilita e velocizza la fabbricazione della protesi provvisoria che, in opportune circostanze, è possibile inserire immediatamente senza dover attendere i canonici 3-6 mesi necessari per la guarigione dell’osso intorno alla radice artificiale in titanio

Tutti questi vantaggi consentono al paziente di affrontare il trattamento con serenità e già dopo poche ore, il disagio è completamente sparito.

Ecco alcune limitazioni:

  1. É una tecnica molto sofisticata e richiede grande preparazione e predisposizione alla moderna tecnologia!
  2. La procedura richiede del tempo durante la fase di simulazione
  3. Per la fabbricazione delle mascherine di posizionamento, sono necessari circa 7-14 giorni a seconda dell’estensione del trattamento

Ecco quali sono i passaggi clinici:

  1. Effettuare un impronta digitale, mediante telecamera intraorale, della bocca
  2. Fare una radiografia tridimensionale delle arcate dentarie
  3. Simulare la fase chirurgica al computer
  4. Stampare una guida chirurgica con la stampante 3D
  5. Effettuare la procedura di posizionamento implantare

Alcuni studi dentistici, hanno tutte le attrezzature necessarie per fare tutto in un unico posto. Questo ovviamente presenta dei vantaggi sia da un punto di vista di tempo, che da un punto di vista qualitativo. Infatti, sarebbe consigliabile che il dentista che poi effettuerà la chirurgia sia il “regista” di tutte le fasi diagnostiche.

Ovviamente tutto questo è molto semplice se il medico che la effettua è molto preparato ed ha molta esperienza nel settore.

Nel nostro studio, tutti questi passaggi sono eseguiti personalmente dal Dr. Andrea Ricci.

Come tutte le cose, molto molto importante, non è la tecnica, ma chi la applica!

Per questo motivo, la scelta dello studio e soprattutto del medico è cruciale!!!

Per maggiori informazioni o per parlare direttamente con l’assistente chirurgica del Dr. Andrea Ricci…