Recessione delle Gengive

Ho degli spazi neri tra i denti e le gengive

Mi sanguinano le gengive

Recessione delle gengive

Hai le gengive che si stanno retraendo e i denti sono più lunghi?

Questa è una situazione che non deve essere sottovalutata.

Intercettare il problema prima che si creino danni irreversibili, è fondamentale.

Ecco un esempio di recessione gengivale…

In queste foto è mostrata la situazione prima e dopo il trattamento, in questo caso chirurgico. Non è sempre necessario il trattamento chirurgico, molte volte il problema può essere risolto con il movimento ortodontico o con l’apprendimento delle corrette tecniche di igiene orale domiciliare da parte del paziente.

Quali possono essere le cause?

  1. Tecnica di spazzolamento dei denti incorretta
  2. Malposizionamento dei denti 
  3. Malattia Parodontale (Piorrea)

Cosa dovrei fare?

La prima cosa da fare è capire le cause di questo problema. É molto importante fissare una visita specialistica con un esperto nella cura delle gengive

Quali soluzioni esistono?

  1. Allenamento costante per eseguire le tecniche di igiene orale domiciliare corrette
  2. Eventuale riposizionamento ortodontico dei denti nella posizione corretta
  3. Eventuale trattamento chirurgico per migliorare l’estetica del sorriso

Cos’è importante sapere?

  1. Se non ci sono malattie in corso, la recessione gengivale in sé, non è un problema per la salute della bocca o per il “futuro” dei denti
  2. Il trattamento chirurgico ha solo finalità estetiche, non funzionali. Per questo motivo è fondamentale essere consigliati da medici competenti ed eticamente corretti